Zum Inhalt
Versione stampa

Curia Vista - Atti parlamentari

12.3010 – Mozione

Decreto di finanziamento per la Commissione della tecnologia e dell'innovazione

Depositato da
Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura-CS (11.069)
Data del deposito
31.01.2012
Depositato in
Consiglio degli Stati
Stato delle deliberazioni
Accolto
 

Testo depositato

Il Consiglio federale è incaricato di sottoporre al Parlamento un decreto di finanziamento volto a sbloccare nell'anno in corso fondi supplementari per finanziare i migliori progetti tra quelli presentati e non presi in considerazione (circa l'80 per cento) dalla Commissione per la tecnologia e l'innovazione (CTI) nel quadro delle misure straordinarie del 2011. Tali risorse non saranno compensate da tagli in altre voci di bilancio della formazione.

Motivazione

Le misure straordinarie per la CTI, approvate nel 2011 nel quadro delle misure congiunturali adottate dalla Confederazione, hanno suscitato un grande interesse, soprattutto da parte del mondo economico e universitario con oltre 1000 domande per progetti di alta qualità per un totale di 550 milioni di franchi. Questo programma speciale ha permesso di raggiungere l'obiettivo fissato dalla Confederazione di promuovere e dare slancio allo sviluppo di progetti innovativi di alta qualità fino al lancio sul mercato, al fine di compensare gli svantaggi concorrenziali dovuti all'eccessivo apprezzamento del franco.

I 100 milioni di franchi supplementari messi a disposizione dalla Confederazione non sono purtroppo sufficienti a finanziare tutti i progetti e ciò rischia di frenare la spinta iniziale per la promozione della capacità innovativa e della competitività prima che abbia realmente effetto e proprio in un momento in cui le previsioni economiche sono tutt'altro che positive.

Parere del Consiglio federale del 22.02.2012

Per rispondere alla richiesta della commissione, il Consiglio federale sottoporrà al Parlamento il finanziamento supplementare nel quadro della prima aggiunta al preventivo 2012. La Commissione per la tecnologia e l'innovazione disporrà dunque del tempo sufficiente nel corso del 2012 per sostenere i progetti migliori tra quelli presentati nel quadro delle misure straordinarie del 2011, che tuttavia non hanno potuto essere presi in considerazione.

Con l'accettazione della mozione, la richiesta potrebbe essere presentata solo nell'ambito di una procedura ordinaria nella seconda aggiunta al preventivo 2012, ossia troppo tardi. L'approvazione della prima aggiunta risponde invece alla richiesta oggetto della mozione.

Proposta del Consiglio federale del 22.02.2012

Il Consiglio federale propone di respingere la mozione.

 
 

Cronologia / verbali

Data Consiglio  
07.03.2012CSAdozione.
14.03.2012CNAdozione della stessa mozione della CSCE-CN, no 12.3005.
 

Camera prioritaria

Consiglio degli Stati

 

Oggetti connessi

Vi trovate qui: Il Parlamento svizzero > Ricerca > Geschaefte