Zum Inhalt
Versione stampa

Ricerca - Risultati

Nuova ricerca RSS-Feed (25 immissioni più recenti)
Pagina precedentePagine 1 di 2Pagina successiva
Numero immissioni: 43
  • Risposta/Proposta Stato
  1. 14.3146 : Collaborazione di imprese svizzere operanti nel commercio di materie prime con la polizia nazionale peruviana

    Ip. (Interpellanza) - Wermuth Cédric; Gruppo socialista
    Chiedo al Consiglio federale di rispondere alle seguenti domande: 1. Di quanti contratti di prestazioni tra imprese svizzere e forze dell'ordine peruviane è a conoscenza? 2. Il Consiglio federale ha possibilità di vedere i contratti conclusi tra GlencoreXstrata (GX) e la polizia nazionale peruvian

    Arretrato Non ancora trattato
  2. 13.3309 : Gettito fiscale e regimi fiscali delle aziende specializzate nel commercio di materie prime in Svizzera

    Ip. (Interpellanza) - Badran Jacqueline; Gruppo socialista
    Il "Rapporto di base sulle materia prime" del Consiglio federale pubblicato alla fine del mese di marzo del 2013 attribuisce grande importanza al settore delle materie prime nella e per la Svizzera. Alla pagina 11 si insinua, tra l'altro, che "con tutta probabilità ... gli introiti legati al commerc

    07.06.2013 Non ancora trattato
  3. 13.3310 : Nessun pagamento a titolo di imposte sull'utile da parte di Glencore nel 2011 e 2012

    Ip. (Interpellanza) - Badran Jacqueline; Gruppo socialista
    Nella sessione primaverile del 2013, l'azienda svizzera specializzata nel commercio di materie prime Glencore ha organizzato una manifestazione di sensibilizzazione destinata ai parlamentari. L'obiettivo era presentare le attività svolte dalla più grande azienda svizzera e promettere che in futuro s

    14.06.2013 Non ancora trattato
  4. 13.3327 : Inserimento del settore delle materie prime nella nomenclatura generale delle attività economiche

    Mo. (Mozione) - Badran Jacqueline; Gruppo socialista
    Alla luce della crescente importanza delle imprese attive nel settore delle materie prime in Svizzera, il Consiglio federale è incaricato di provvedere al rilevamento separato di queste imprese nell'ambito di una nuova categoria da inserire nella nomenclatura generale delle attività economiche (NOGA

    21.06.2013 Non ancora trattato
  5. 13.3344 : Rapporto sulle materie prime. Misure incisive e più trasparenza

    Ip. (Interpellanza) - Masshardt Nadine; Gruppo socialista
    Il 27 marzo 2013 il Consiglio federale ha pubblicato il "Rapporto di base sulle materie prime". Il rapporto riconosce le problematiche del settore ma mancano proposte incisive per l'adozione di linee direttrici normative. Accordi facoltativi e appelli all'etica aziendale non sono sufficienti. Il rap

    14.06.2013 Liquidato
  6. 13.3307 : Industria estrattiva e commercio di materie prime. Lottare contro la corruzione e l'elusione fiscale

    Ip. (Interpellanza) - John-Calame Francine; Gruppo dei Verdi
    1. Il Consiglio federale intende lasciarsi ispirare dai passi intrapresi dall'UE per l'elaborazione di una legge che obblighi le imprese minerarie, petrolifere, gasiere e del legno che sfruttano le risorse dei Paesi in sviluppo a pubblicare la loro contabilità e gli importi versati ai governi a tito

    26.06.2013 Non ancora trattato
  7. 13.3288 : Autorità di vigilanza per il commercio di materie prime e derrate alimentari

    Po. (Postulato) - Schelbert Louis; Gruppo dei Verdi
    Il Consiglio federale è incaricato di esaminare l'opportunità di istituire un'autorità di vigilanza sul commercio di materie prime e di derrate alimentari.

    14.06.2013 Non ancora trattato
  8. 13.5042 : Commerce douteux de médicaments

    Qst. (Heure des questions. Question) - Heim Bea; Groupe socialiste
    La Suisse est une plaque tournante du commerce de médicaments dans le monde. Or, manifestement, ce commerce est douteux dans certains cas. 1. Quelles sont les règles d'autocontrôle imposées aux plus de 300 commerçants de médicaments? 2. Quelles règles particulières d'autocontrôle s'appliquent aux li

    11.03.2013 Liquidato
  9. 11.3487 : Dialogo sui diritti umani. Qual è la politica perseguita dal Consiglio federale?

    Ip. (Interpellanza) - Gruppo liberale radicale
    Evidentemente, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) intende abbandonare la politica sin qui perseguita in materia di diritti umani, rinunciando al dialogo sui diritti umani e facendo dei diritti umani un elemento stabile di tutti i settori della politica estera svizzera. A tale riguar

    07.09.2011 Liquidato
  10. 10.3161 : Gli oggetti d'arte non sono beni usati

    Mo. (Mozione) - Fässler-Osterwalder Hildegard; Gruppo socialista
    Il Consiglio federale è incaricato di modificare l'ordinanza concernente l'imposta sul valore aggiunto in modo che gli oggetti d'arte, i pezzi da collezione e le antichità non siano considerati beni usati. A tale scopo gli articoli 62 e seguenti devono essere riformulati come erano stati presentati

    12.05.2010 Liquidato
  11. 09.3695 : La diplomazia del gas e le sue alternative

    Ip. (Interpellanza) - Rechsteiner Rudolf; Gruppo socialista
    Negli ultimi anni, il Consiglio federale ha svolto un'intensa attività diplomatica nel settore del gas naturale, con trattative in Azerbaigian (Consigliere federale Couchepin) e in Iran (Consigliera federale Calmy-Rey). Esso si è lasciato strumentalizzare da diversi gruppi energetici svizzeri che pr

    02.09.2009 Liquidato
  12. 09.3468 : Rapporto complementare sulla politica energetica estera: rafforzamento della sicurezza di approvvigionamento e del ruolo della Svizzera come piattaforma per l'interscambio di energia elettrica

    Po. (Postulato) - Commissione dell'ambiente, della pianificazione del territorio e dell'energia CN; Consiglio nazionale
    A completamento del rapporto sulla politica energetica estera dell'ottobre 2008, il Consiglio federale è incaricato di rispondere alle seguenti domande in un rapporto complementare: 1. Di quale potenziale tecnico dispone l'Europa per coprire la totalità o la maggior parte del suo fabbisogno energeti

    01.07.2009 Liquidato
  13. 09.1038 : ONU invece del G-20

    I (Interrogazione) - Gross Andreas; Gruppo socialista
    La settimana scorsa a Ginevra Joseph Stiglitz, premio Nobel e professore di economia, ha criticato la pretesa dispotica del G-20 di poter sviluppare autonomamente la struttura finanziaria mondiale. Ha difeso, invece, l'ONU come unica organizzazione universale, legittimata a progettare una struttura

    13.05.2009 Liquidato
  14. 08.3345 : Promozione del commercio equo nell'acquisto di capi di abbigliamento

    Po. (Postulato) - Girod Bastien; Gruppo dei Verdi
    Il Consiglio federale è incaricato di verificare la possibilità di un maggiore acquisto di vestiti provenienti dal commercio equo, segnatamente per quanto concerne il rifornimento di vestiti da parte di Armasuisse.

    27.08.2008 Liquidato
  15. 08.028 : Cooperazione allo sviluppo. Finanziamento dei provvedimenti di politica economica e commerciale. Continuazione

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Messaggio del 7 marzo 2008 concernente il finanziamento dei provvedimenti di politica economica e commerciale nell'ambito della cooperazione allo sviluppo (FF 2008 2535)

    - Liquidato
  16. 07.1066 : Orientamento degli accordi di libero scambio con i Paesi in via di sviluppo agli obiettivi di sviluppo del millennio

    I (Interrogazione) - Gysin Remo; Gruppo socialista
    Nel 2006 gli Stati AELS (Svizzera, Liechtenstein, Norvegia e Islanda) e l'Unione doganale dell'Africa australe (SACU) hanno firmato un accordo di libero scambio, seguito ai singoli accordi bilaterali tra quest'ultima e ognuno degli Stati AELS. Anche la Svizzera ha concluso accordi bilaterali con i P

    05.09.2007 Liquidato
  17. 07.3397 : Diritto di seguito per gli artisti

    Ip. (Interpellanza) - Thanei Anita; Gruppo socialista
    Attualmente è in corso una revisione parziale della legge sul diritto d'autore. Tale revisione parziale persegue anzitutto lo scopo di trasporre nel diritto nazionale i due trattati dell'OMPI risalenti al 1996. Un altro obiettivo della revisione è quello di creare una legge moderna ed eurocompatibil

    21.09.2007 Liquidato
  18. 07.3199 : Coerenza delle attività di politica estera concernenti lo sviluppo

    Po. (Postulato) - Gysin Remo; Gruppo socialista
    Il Consiglio federale è incaricato di mostrare come intende assicurare la coerenza delle attività di politica estera concernenti lo sviluppo. In particolare si deve esaminare se questo compito interdipartimentale può essere affidato alla commissione consultiva per lo sviluppo e la cooperazione.

    30.05.2008 Liquidato
  19. 06.3367 : Relazioni economiche con l'Italia

    Po. (Postulato) - Robbiani Meinrado; Gruppo popolare-democratico
    Osservando gli scambi economici della Svizzera con i Paesi confinanti, si rileva il loro prevalente orientamento - peraltro comprensibile - verso nord. In considerazione delle potenzialità tuttora esistenti verso sud e in particolare verso l'Italia, chiedo al Consiglio federale, anche a nome della

    30.08.2006 Liquidato
  20. 06.1030 : Comunicazione della Comco. Gli obiettivi sono stati raggiunti?

    I (Interrogazione) - Hutter Markus; Gruppo liberale-radicale
    Il 22 ottobre 2002, la Commissione della concorrenza (Comco) ha emanato una comunicazione riguardante la valutazione degli accordi verticali alla luce delle disposizioni in materia di concorrenza nel settore del commercio di autoveicoli (di seguito: comunicazione), che sostituisce le condizioni quad

    24.05.2006 Liquidato
  21. 06.1022 : Oro proveniente da zone di guerra in Congo

    I (Interrogazione) - Lang Josef; Gruppo dei Verdi
    Nell'ottobre del 2002, un gruppo di esperti dell'ONU ha rilevato che la Svizzera riveste un ruolo importante in relazione a transito e consumo finale di risorse naturali sfruttate illegalmente in Congo (doc. ONU S/2002/1146, art. 141). Nel gennaio del 2003, il Consiglio di sicurezza dell'ONU ha cond

    24.05.2006 Liquidato
  22. 06.5053 : Crédibilité de la politique économique extérieure de la Suisse

    Qst. (Heure des questions. Question) - Randegger Johannes; Groupe radical-libéral
    En mai 2005, le Conseil fédéral a annoncé une réorientation de sa politique économique extérieure. Il a indiqué alors que sa priorité était de développer les relations commerciales avec les Etats-Unis, le Japon et l'Inde, et de cesser de se concentrer exclusivement sur l'Union européenne. En janvier

    Liquidato
  23. 06.5056 : Politique économique extérieure de la Suisse. Où en est-on?

    Qst. (Heure des questions. Question) - Meier-Schatz Lucrezia; Groupe démocrate-chrétien
    En mai 2005, le Conseil fédéral a redéfini l'orientation de sa politique économique extérieure. Il a indiqué qu'il souhaitait ne plus se concentrer exclusivement sur l'Union européenne et qu'il avait décidé de développer les relations commerciales bilatérales, notamment avec les Etats-Unis, le Japon

    Liquidato
  24. 06.2001 : Per pratiche e regole commerciali umane

    Pet. (Petizione)
    eingereicht von Brot für alle und Fastenopfer

    - Liquidato
  25. 06.3011 : Per pratiche e regole commerciali umane

    Po. (Postulato) - Commissione della politica estera CN (06.2001); Consiglio nazionale
    Il Consiglio federale è invitato a promuovere pratiche e regole commerciali che garantiscano i seguenti punti: 1. diritto al cibo per tutti; 2. equo accesso per tutti alle risorse idriche, all'educazione, ai servizi sanitari, all'informazione e al sapere; 3. regolamentazioni per le imprese transnazi

    31.05.2006 Liquidato
Pagina precedentePagine 1 di 2Pagina successiva
Numero immissioni: 43
Vi trovate qui: Il Parlamento svizzero > Ricerca > Ricerca - Risultati