Zum Inhalt
Versione stampa

Ricerca - Risultati

Nuova ricerca RSS-Feed (25 immissioni più recenti)
Pagina precedentePagine 1 di 3Pagina successiva
Numero immissioni: 61
  • Risposta/Proposta Stato
  1. 14.5280 : Limiter les garanties de crédit accordées pour les projets à fort taux d'émission de CO2. Proposition du groupe de travail de l'OCDE sur les crédits à l'exportation

    Qst. (Heure des questions. Question) - Gasser Josias F.; Groupe vert'libéral
    Les Etats-Unis et l'Angleterre ont déposé, pour la séance du 16 juin du Groupe de travail de l'OCDE sur les crédits à l'exportation, des propositions visant à lancer un processus qui a pour objectif de limiter les garanties de crédit accordées pour les projets à fort taux d'émission de CO2 (surtout

    Liquidato
  2. 14.5273 : Comment la Suisse peut-elle atteindre les objectifs de réduction du CO2 si l'énergie hydraulique indigène cesse d'être rentable?

    Qst. (Heure des questions. Question) - Frehner Sebastian; Groupe de l'Union démocratique du centre
    L'énergie hydraulique offre un moyen naturel de réduire les émissions de CO2. Comme l'exploitation de cette énergie n'est désormais rentable qu'en hiver pour les producteurs suisses d'électricité, on en arrivera bientôt, selon ce qu'indique le président du conseil d'administration d'Axpo, à ce que l

    Liquidato
  3. 14.3954 : Delegazioni alle conferenze internazionali. Il Consiglio federale viola le sue stesse direttive?

    Ip. (Interpellanza) - Knecht Hansjörg; Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    Per la conferenza sul clima in programma a dicembre 2014 a Lima, in Perù, la delegazione del Consiglio federale accoglierà nuovamente tre rappresentanti della società civile e dell'economia esterni all'Amministrazione. A quanto pare l'UFAM ha già scelto queste persone. Oltre a un esponente dell'Unio

    Arretrato Non ancora trattato dalla Camera
  4. 14.3911 : Protocollo di Kyoto. Attuazione del secondo periodo di impegno

    Mo. (Mozione) - Imoberdorf René; Gruppo PPD-PEV
    Il Consiglio federale è incaricato di adeguare la legge sul CO2 in vista dell'attuazione del secondo periodo d'impegno del protocollo di Kyoto, in modo tale che le riduzioni delle emissioni siano realizzabili per metà in Svizzera e per metà all'estero. Inoltre, il Consiglio federale dovrà inserire n

    Arretrato Non ancora trattato dalla Camera
  5. 14.3700 : La protezione del clima è un tema globale. La Svizzera opta per la microgestione?

    Ip. (Interpellanza) - Schneeberger Daniela; Gruppo liberale radicale
    Si torna a parlare di gas serra. Nel 2015 la conferenza sul clima che si terrà a Parigi permetterà alla Svizzera di definire il contributo che il nostro Paese potrà fornire per affrontare un problema globale, che può essere risolto solo con un approccio globale. La Svizzera può fornire un contributo

    Arretrato Non ancora trattato dalla Camera
  6. 14.3623 : Stabilire condizioni quadro per una politica climatica efficace

    Po. (Postulato) - Grossen Jürg; Gruppo verde liberale
    Il Consiglio federale è incaricato di esaminare le condizioni quadro atte, da un lato, a consentire alla Svizzera di fornire un contributo adeguato al contenimento del riscaldamento globale a meno di due gradi e, dall'altro, a creare incentivi per l'economia svizzera a sviluppare e vendere prodotti

    27.08.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  7. 14.3571 : Basi per una politica climatica basata sui fatti

    Po. (Postulato) - Gutzwiller Felix; Gruppo liberale radicale
    Il Consiglio federale è incaricato di illustrare in un rapporto le opzioni di cui dispone la Svizzera per una politica climatica compatibile con l'obiettivo dei 2 gradi formulato nell'articolo sullo scopo della legge sul CO2. Per poter impostare la politica climatica fino al 2030 e oltre, la Svizzer

    20.08.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  8. 14.3504 : Riduzione delle emissioni in Svizzera. Aumento dell'efficienza

    Ip. (Interpellanza) - Rösti Albert; Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    L'articolo 7 della legge sul CO2 modificata prevede il rilascio di attestati per le riduzioni delle emissioni conseguite in Svizzera. Dalle prime esperienze emerge che i costi di transazione per i progetti nazionali riconosciuti dall'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) sono molto alti. Risulta qui

    20.08.2014 Liquidato
  9. 14.3332 : L'IPCC propugna una maggiore protezione climatica. Che cosa fa il Consiglio federale?

    Ip. (Interpellanza) - Gruppo dei Verdi
    Dal nuovo rapporto del gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite emerge in modo impressionante come occorrano ulteriori misure di protezione per evitare un pericoloso riscaldamento climatico e mantenere il riscaldamento globale al di sotto dei due gradi. Purtro

    13.08.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  10. 14.3328 : Valutare i costi del riscaldamento climatico per la Svizzera e il finanziamento delle misure di protezione secondo il principio di causalità

    Po. (Postulato) - Gruppo dei Verdi
    Il Consiglio federale è incaricato di elaborare un rapporto per valutare l'evoluzione futura dei costi del riscaldamento climatico e di considerare in che modo si possa garantire nel rispetto del principio di causalità il finanziamento delle misure di adeguamento ai cambiamenti climatici e degli obb

    13.08.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  11. 14.3262 : Protezione degli averi del secondo pilastro e del clima

    Mo. (Mozione) - Jans Beat; Gruppo socialista
    Il Consiglio federale è incaricato di modificare le basi legali di modo che gli istituti della previdenza professionale non possano investire nei gruppi societari impegnati nell'estrazione di idrocarburi (petrolio, gas naturale o carbone) o in possesso di riserve di combustibili fossili. Gli investi

    21.05.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  12. 14.3202 : Misure equivalenti nell'aviazione civile

    Ip. (Interpellanza) - Diener Lenz Verena; Gruppo verde liberale
    Chiedo al Consiglio federale di rispondere alle seguenti domande: 1. È corretto quanto riportato dai media, ossia che le trattative per l'integrazione della Svizzera nel sistema europeo di scambio delle emissioni sono state sospese? 2. La decisione presa nel 2013 dall'Organizzazione internazionale d

    14.05.2014 Liquidato
  13. 14.3145 : Quale politica contro le eccessive emissioni di CO2?

    Ip. (Interpellanza) - Schelbert Louis; Gruppo dei Verdi
    Oggigiorno nell'atmosfera vengono rilasciate quantità eccessive di CO2. Nonostante alcune incertezze, il mondo scientifico è ormai concorde nell'affermare che ciò ha conseguenze negative. Tra queste figurano i cambiamenti climatici, che a loro volta si ripercuotono su ambiti come ad esempio la salut

    06.06.2014 Liquidato
  14. 14.3123 : Protezione degli investimenti dei poteri pubblici e del clima

    Mo. (Mozione) - Gysi Barbara; Gruppo socialista
    Il Consiglio federale è incaricato di modificare le basi legali di modo che la Tesoreria federale e istituti di diritto pubblico quali la SUVA o il Fondo AVS non possano investire nei gruppi societari impegnati nell'estrazione di idrocarburi (petrolio, gas naturale o carbone) o in possesso di riserv

    28.05.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  15. 14.3040 : Investimenti della Banca nazionale svizzera. Protezione delle riserve e del clima

    Mo. (Mozione) - Leutenegger Oberholzer Susanne; Gruppo socialista
    Il Consiglio federale è incaricato di creare le basi giuridiche o di modificarle in modo che la Banca nazionale svizzera (BNS) non possa investire in aziende che promuovono fonti di energia fossili come petrolio, gas naturale o carbone oppure possiedono relative riserve di materie prime. Entro cinqu

    30.04.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  16. 14.062 : Ambiente globale 2015—2018. Credito quadro

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Messaggio del 3 settembre 2014 concernente un credito quadro per l‘ambiente globale 2015—2018

    - Non ancora trattato dalla Camera
  17. 13.5579 : Conférence de Varsovie sur le changement climatique

    Qst. (Heure des questions. Question) - Knecht Hansjörg; Groupe de l'Union démocratique du centre
    On a appris par voie de presse que l'association Swisscleantech était présente à la Conférence de Varsovie sur le climat et qu'elle y a déclaré que la Suisse devait réduire ses émissions de CO2 de 40 pour cent d'ici à 2020. - Cette déclaration n'est-elle pas en contradiction et avec la politique cli

    09.12.2013 Liquidato
  18. 13.5566 : Conférence de Varsovie sur le changement climatique

    Qst. (Heure des questions. Question) - Killer Hans; Groupe de l'Union démocratique du centre
    On a appris par voie de presse que l'association Swisscleantech était présente à la Conférence de Varsovie sur le climat, en qualité de représentant du monde scientifique. - Comment le Conseil fédéral explique-t-il que Swisscleantech se soit vu accorder la priorité sur d'autres institutions de renom

    09.12.2013 Liquidato
  19. 13.4005 : Garanzia di qualità per le riduzioni di emissioni conseguite in Svizzera

    Ip. (Interpellanza) - Girod Bastien; Gruppo dei Verdi
    Nel luglio 2013 è stato pubblicato l'aiuto all'esecuzione "Progetti di riduzione delle emissioni in Svizzera" (versione italiana disponibile a breve) che è stato presentato a una cerchia selezionata di specialisti del settore. L'aiuto all'esecuzione concretizza i requisiti per i progetti di compensa

    20.11.2013 Non ancora trattato dalla Camera
  20. 13.3933 : Un fondo di compensazione per il clima a favore delle regioni alpine

    Po. (Postulato) - Rytz Regula; Gruppo dei Verdi
    Il Consiglio federale viene incaricato di illustrare in un rapporto come si può fornire più sostegno ai cantoni alpini per affrontare i cambiamenti strutturali causati dal clima e la protezione dai pericoli naturali. A questo proposito si dovrà anche considerare la creazione di un fondo di compensaz

    20.11.2013 Non ancora trattato dalla Camera
  21. 13.3901 : Stop alle agevolazioni fiscali per il traffico aereo

    Mo. (Mozione) - Masshardt Nadine; Gruppo socialista
    Allo scopo di coprire i costi a carico del settore pubblico, di migliorare la verità dei costi e di frenare l'ulteriore aumento dell'inquinamento ambientale, il Consiglio federale è incaricato: a. di abolire le agevolazioni fiscali riservate all'aviazione civile (imposta sugli oli minerali e imposta

    13.11.2013 Non ancora trattato dalla Camera
  22. 13.3867 : Porre fine all'impostura amministrativa, fiscale, ideologica, politica e scientifica del riscaldamento climatico

    Ip. (Interpellanza) - Freysinger Oskar; Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    Mentre il comitato esecutivo dell'IPCC si sta riunendo in Svezia (durante un picco di attività solare) per cercare di mantenere in vita il mito del riscaldamento climatico antropico (a causa del quale tasse sul CO2 e altro costano sempre di più alla collettività) a fronte dell'evidenza dimostrata da

    20.11.2013 Non ancora trattato dalla Camera
  23. 13.3477 : La politica climatica non coglierà i propri obiettivi e accelererà la distruzione del tessuto industriale svizzero?

    Ip. (Interpellanza) - Buttet Yannick; Gruppo PPD-PEV
    Il Consiglio federale è invitato a rispondere alle domande seguenti: 1. Ha effettuato una valutazione prospettiva dell'efficacia e dell'efficienza economica dell'ordinanza sul CO2? 2. Ha effettuato una stima dei costi generati dalla partecipazione obbligatoria delle imprese al sistema di scambio di

    21.08.2013 Liquidato
  24. 13.3292 : Agricoltura. Valorizzare appieno il potenziale in ambito energetico

    Po. (Postulato) - Bourgeois Jacques; Gruppo liberale radicale
    Invito il Consiglio federale a presentare, nel quadro dell'attuazione della Politica agricola 2014-2017 e della strategia sul clima per l'agricoltura, un rapporto che metta in evidenza, negli ambiti elettricità, riscaldamento e mobilità, i seguenti punti: 1. le potenzialità nel settore agricolo: a.

    03.07.2013 Liquidato
  25. 13.3256 : Impegno discutibile del Consiglio federale a favore del Gasdotto Trans Adriatico

    Ip. (Interpellanza) - Girod Bastien; Gruppo dei Verdi
    Chiedo al Consiglio federale di rispondere alle seguenti domande: 1. Sia nel 2011 che nel 2012 l'Agenzia internazionale dell'energia (AIE) ha sottolineato, a Berna, che a partire dal 2017 non devono più essere realizzate nuove infrastrutture per combustibili fossili, se si vuole contenere il riscald

    29.05.2013 Liquidato
Pagina precedentePagine 1 di 3Pagina successiva
Numero immissioni: 61
Vi trovate qui: Il Parlamento svizzero > Ricerca > Ricerca - Risultati