Zum Inhalt
Versione stampa

Ricerca - Risultati

Nuova ricerca RSS-Feed (25 immissioni più recenti)
Pagina precedentePagine 1 di 4Pagina successiva
Numero immissioni: 86
  • Risposta/Proposta Stato
  1. 14.3522 : Migliorare la compatibilità sociale del programma di aggiustamento strutturale del FMI in Ucraina

    Mo. (Mozione) - Tornare Manuel; Gruppo socialista
    Il Consiglio federale è invitato a usare la sua influenza in seno al Fondo monetario internazionale (FMI) per migliorare la compatibilità sociale del programma di aggiustamento strutturale che questa istituzione ha previsto per l'Ucraina.

    03.09.2014 Non ancora trattato dalla Camera
  2. 13.5474 : Fonds monétaire international. Taxe sur les dépôts bancaires individuels pour combler la dette de l'Etat

    Qst. (Heure des questions. Question) - Reimann Maximilian; Groupe de l'Union démocratique du centre
    D'après les médias, le Fonds monétaire international (FMI) aurait décidé de prélever une taxe de 10 pour cent sur les dépôts bancaires des particuliers dans les pays surendettés de la zone euro afin de rembourser les dettes des Etats concernés. - Est-ce vrai, en tout ou en partie? - Dans l'affirmati

    02.12.2013 Liquidato
  3. 14.008 : Politica economica esterna 2013. Rapporto

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Rapporto del Consiglio federale del 15 gennaio 2014 sulla politica economica esterna 2013 e messaggi concernenti accordi economici internazionali e rapporto concernente le misure tariffali adottate nel 2013

    - Liquidato
  4. 14.5168 : Le FMI contre les épargnants et la souveraineté des Etats

    Qst. (Heure des questions. Question) - Hurter Thomas; Groupe de l'Union démocratique du centre
    Dans le cadre de la crise de la dette souveraine en Europe, le FMI envisage de mettre la main sur les épargnes et veut simultanément restreindre drastiquement la souveraineté des Etats ("Deutsche Wirtschaftsnachrichten" des 19 décembre 2013 et 5 janvier 2014). - Quelle influence cette idée de s'en p

    Liquidato
  5. 12.093 : FMI. Accordi generali di credito. Proroga della partecipazione della Svizzera

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Messaggio del 30 novembre 2012 concernente la proroga della partecipazione della Svizzera agli Accordi generali di credito del Fondo monetario internazionale

    - Liquidato
  6. 12.4016 : Quali sono i vantaggi dei contribuiti svizzeri al FMI?

    Po. (Postulato) - Gruppo dei Verdi
    Il Consiglio federale è incaricato di elaborare un rapporto riguardante le attività del Fondo monetario internazionale (FMI). Il governo dovrà analizzare nel modo più obiettivo e preciso possibile se le decisioni prese dal FMI permettono all'organizzazione di raggiungere gli obiettivi che le sono st

    13.02.2013 Accolto
  7. 13.008 : Politica economica esterna 2012. Rapporto

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Rapporto del Consiglio federale del 9 gennaio 2013 sulla politica economica esterna 2012, messaggi concernenti accordi economici internazionali e rapporto concernente le misure tariffali adottate nel 2012

    - Liquidato
  8. 13.3830 : Quale indipendenza delle banche e degli istituti finanziari e politici?

    Ip. (Interpellanza) - John-Calame Francine; Gruppo dei Verdi
    Il Consiglio federale è invitato a rispondere alle seguenti domande: 1. Quale influenza diretta e indiretta possono avere gli ex quadri della banca Goldman Sachs (GS) sul mercato dell'euro, visto che il corso dell'euro ha conseguenze sulla politica della Banca nazionale? 2. In generale qual è l'infl

    13.11.2013 Liquidato
  9. 13.5192 : Lutte contre la pauvreté menée par le FMI

    Qst. (Heure des questions. Question) - Ingold Maja; Groupe PDC-PEV
    Le Conseil fédéral a décidé de verser une contribution de 50 millions de francs au Fonds fiduciaire du Fonds monétaire international (FMI) pour la réduction de la pauvreté et pour la croissance. Ce fonds permet d'attribuer des crédits à des taux préférentiels aux membres du FMI les moins bien lotis

    10.06.2013 Liquidato
  10. 12.010 : Politica economica esterna 2011. Rapporto

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Rapporto del Consiglio federale del 11 gennaio 2012 sulla politica economica esterna 2011, messaggi concernenti accordi economici internazionali e rapporto concernente le misure tariffali adottate nel 2011

    - Liquidato
  11. 12.067 : Aiuto monetario internazionale. Continuazione e aumento del credito

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Messaggio del 4 luglio 2012 concernente la concessione di un credito quadro per la continuazione dell'aiuto monetario internazionale

    - Liquidato
  12. 12.3138 : Attribuzione sospetta di licenze minerarie in Congo. Ruolo della ditta Glencore e dell'FMI

    Ip. (Interpellanza) - Wyss Ursula; Gruppo socialista
    In data 5 marzo 2012, l'emittente televisiva svizzero-tedesca ha diffuso un documentario sull'attribuzione di licenze minerarie nella Repubblica democratica del Congo. Vi si dichiarava che i diritti di estrazione erano stati ceduti a prezzi stracciati a una società di comodo con sede nelle Isole Ver

    01.06.2012 Liquidato
  13. 12.3375 : Altri 10 miliardi di franchi al FMI. Promessa o lapsus della presidente della Confederazione?

    Ip. (Interpellanza) - Pfister Gerhard; Gruppo PPD-PEV
    Stando a quanto riportano i media, la presidente della Confederazione Evelyne Widmer-Schlumpf avrebbe promesso al FMI un ulteriore contributo di 10 miliardi di franchi svizzeri e sottoscritto una dichiarazione d'intenti in tal senso. A questo riguardo invito il Consiglio federale a rispondere alle s

    22.08.2012 Liquidato
  14. 10.1110 : Chi paga, comanda. Questo vale anche per la Svizzera nel FMI

    IU (Interrogazione urgente) - Hutter Markus; Gruppo liberale radicale
    Il Consiglio federale condivide l'opinione secondo cui il popolo svizzero sarebbe particolarmente scettico in ordine all'adesione al Fondo monetario internazionale (FMI) e agli imminenti aumenti di capitale qualora il nostro Paese perdesse il proprio seggio nel consiglio esecutivo del FMI? L'Europa

    12.01.2011 Liquidato
  15. 10.4056 : La Svizzera deve uscire dal FMI e dalla Banca mondiale

    Mo. (Mozione) - Freysinger Oskar; Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    La Svizzera esce dal Fondo monetario internazionale (FMI) e dalla Banca mondiale e parallelamente il Consiglio federale deve indagare sui costi effettivi della nostra partecipazione a queste istituzioni. Il Consiglio federale è incaricato di concretizzare queste due richieste entro la fine dell'attu

    16.02.2011 Liquidato
  16. 10.4085 : Rischi per i cantoni a seguito dell’impegno della Svizzera in seno al FMI

    Ip. (Interpellanza) - Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    I cantoni (39 per cento), le loro banche cantonali (14 per cento) e altri enti di diritto pubblico (1 per cento) detengono il 55 per cento delle azioni della BNS. Oltre ai dividendi sulle azioni essi ricevono anche i due terzi degli utili distribuiti dalla banca, mentre un terzo va alla Confederazio

    16.02.2011 Liquidato
  17. 10.4086 : Legalità dei crediti concessi dal Fondo monetario internazionale ai Paesi dell'UE

    Ip. (Interpellanza) - Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    In virtù delle disposizioni cui soggiace, il Fondo monetario internazionale può aiutare i Paesi a superare le difficoltà di riequilibrio della bilancia dei pagamenti. Un contributo a sostegno di unioni monetarie o l'assunzione di debiti da parte del Fondo monetario internazionale sembra tuttavia spr

    16.02.2011 Liquidato
  18. 10.4087 : Comportamento della Svizzera in seno al consiglio esecutivo del Fondo monetario internazionale (FMI)

    Ip. (Interpellanza) - Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    La Svizzera avrebbe negoziato una quota di partecipazione ai nuovi accordi di credito (NAC) di entità superiore alla media al fine di acquisire un maggiore influsso in seno al Fondo monetario internazionale (FMI). Essa versa uno sesto dell'importo versato dagli Stati Uniti, ovvero il corrispondente

    16.02.2011 Liquidato
  19. 10.4088 : Piano di misure in caso di disgregazione dell’euro

    Ip. (Interpellanza) - Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    Sebbene i governi dei Paesi UE considerano impossibile una disgregazione dell'euro, nel caso estremo bisogna tener conto di questa eventualità. 1. Quali misure precauzionali ha adottato il Consiglio federale per tale ipotesi? Esiste un piano in tal senso? 2. Quali conseguenze prevede il Consiglio fe

    16.02.2011 Liquidato
  20. 10.4138 : FMI. Adesione ai nuovi accordi di credito modificati e rischi per la Svizzera

    Ip. (Interpellanza) - Reimann Lukas; Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    Nel contesto della proposta di adesione ai nuovi accordi di credito modificati del Fondo monetario internazionale (FMI) e degli acquisti di divise da parte della Banca nazionale svizzera, si pongono diversi interrogativi sui rischi per il nostro Paese: 1. Non è escluso che la crisi si estenda agli a

    16.02.2011 Liquidato
  21. 10.4139 : FMI. Rischi per la Svizzera e adesione ai nuovi accordi di credito modificati

    Ip. (Interpellanza) - Reimann Lukas; Gruppo dell'Unione democratica di Centro
    Sembra che si stia tentando di riparare l'irreparabile. I contribuenti svizzeri dovrebbero spendere miliardi di franchi per una moneta ormai fallita. Per noi la stabilità in Europa è evidentemente di enorme interesse, ma con questo modo di agire non si otterrà un effetto duraturo. 1. In virtù di qua

    16.02.2011 Liquidato
  22. 10.5477 : Participation de la Suisse aux plans d'aide mis en place par l'UE

    Qst. (Heure des questions. Question) - Kaufmann Hans; Groupe de l'Union démocratique du centre
    La Suisse s'est-elle engagée directement ou indirectement auprès du FMI à participer aux plans d'aide à l'Irlande et à la Grèce mis en place par l'UE?

    Liquidato
  23. 10.5548 : Crise financière de l'Irlande. Prêts du FMI et risques pour la BNS

    Qst. (Heure des questions. Question) - Graber Jean-Pierre; Groupe de l'Union démocratique du centre
    Le Fonds monétaire international (FMI) et l'Union européenne s'apprêtent à octroyer à l'Irlande un prêt de quelque 90 milliards d'euros pour l'aider à renflouer son secteur bancaire déliquescent. La Grèce a obtenu un prêt similaire à hauteur de 110 milliards d'Euros. Il n'est pas exclu que d'autres

    Liquidato
  24. 11.008 : Politica economica esterna 2010. Rapporto

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Rapporto del 12 gennaio 2011 sulla politica economica esterna 2010, messaggi concernenti accordi economici internazionali e rapporto concernente le misure tariffali adottate nel 2010

    - Liquidato
  25. 11.076 : FMI. Approvazione della riforma delle quote e della governance

    MCF (Oggetto del Consiglio federale)
    Messaggio del 30 novembre 2011 concernente l‘approvazione della riforma delle quote e della governance del Fondo monetario internazionale

    - Liquidato
Pagina precedentePagine 1 di 4Pagina successiva
Numero immissioni: 86
Vi trovate qui: Il Parlamento svizzero > Ricerca > Ricerca - Risultati