Il controllo parlamentare dell'amministrazione

Il Controllo parlamentare dell‘amministrazione è il centro di competenza dell’Assemblea federale in materia di valutazione. Su incarico delle Commissioni della gestioni (CdG), esso conduce ricerche per verificare la legalità, l’idoneità e l’efficacia delle attività delle autorità federali. Inoltre, su incarico di altre commissioni parlamentari, può verificare l’efficacia delle misure della Confederazione.

 
 

Progetti attuali del CPA

Rapporto annuale 2016 (PDF)pdf

 

Rapporti attuali

analisi del DNA NEI procedimenti penali

L’analisi del DNA diventa uno strumento d’indagine sempre più importante nel caso di reati. La valutazione esamina le procedure e l’impiego della banca dati nazionale del DNA.

Relazioni pubbliche della confederazione

Il Consiglio federale ha il compito di informare l’opinione pubblica. Nella valutazione si esamina se la comunicazione dell’Amministrazione federale è organizzata in modo opportuno ed economico.

Carcerazione amministrativa nel settore dell’asilo

Nei confronti di richiedenti l’asilo respinti che non intendono lasciare volontariamente la Svizzera, le autorità possono disporre una carcerazione amministrativa. La valutazione serve a stabilire in che misura la carcerazione amministrativa contribuisce a fare in modo che i richiedenti l’asilo respinti lascino la Svizzera.

Ripercussioni degli accordi di libero scambio

In questi ultimi anni gli accordi di libero scambio sono diventati ancora più importanti per la politica economica esterna della Svizzera. La valutazione serve a stabilire le possibili ripercussioni di un accordo prima che venga concluso e ad accertarne gli effetti che si sono realmente prodotti.

Conteggio elettronico dei voti

Secondo la legge, l’impiego di ausili tecnici per il conteggio dei voti in occasione di scrutini federali deve essere autorizzato dal Consiglio federale. La valutazione serve a stabilire in che modo quest’obbligo di autorizzazione viene attuato.

Partecipazione della Confederazione alle sanzioni economiche

La Svizzera partecipa regolarmente alle sanzioni economiche. Nella valutazione è esaminato se le sanzioni economiche pronunciate dal Consiglio federale sono fondate su una strategia, se sono eseguite chiare procedure riguardo alla loro pronuncia, alla loro attuazione e alla loro revoca e se l’applicazione delle sanzioni è controllata in maniera adeguata.

Fondatezza degli scenari demografici dell'UST

L’Ufficio federale di statistica (UST) elabora tre scenari diversi per valutare lo sviluppo demografico in Svizzera. Questi scenari sono costantemente oggetto di critiche di varia natura. Attraverso il processo di valutazione si cercherà di stabilire per quali motivi l’andamento demografico effettivo talvolta non corrisponde alle previsioni, chiarire come vengono elaborati gli scenari e verificarne la fondatezza.

 

Progetti finiti recentemente

Qualità del partenariato nella formazione professionale, rapporto (PDF)pdf

Valutazione del personale del servizio diplomatico, rapporto (PDF)pdf

Preservazione dei terreni agricoli coltivi, rapporto (PDF)pdf

Cooperazioni internazionali nell’ambito dell’istruzione militare e dell’armamento, rapporto (PDF)pdf

 

Contatto

FunzioneCognomeTelefono / e-mail
IndirizzoControllo parlamentare dell'amministrazione
Servizi del Parlamento
CH-3003 Berna
InformazioniT +41 58 322 97 99
F +41 58 322 96 63

pvk.cpa@parl.admin.ch

Capo del CPANicolas Grosjean, Dr. ès sc. économiquesT +41 58 322 94 93
Capo supplenteSimone Ledermann, Dr. admin. publ.T +41 58 322 95 31
Capo progettoChristian Hirschi, Dr. phil.T +41 58 322 94 82
Capo progettoLea Meyer, Dr. rer. publ.T +41 58 322 90 45
Capo progettoFelix Strebel, Dr. phil.T +41 58 322 94 45
Collaboratore progettoAndreas Tobler, lic. phil. IT +41 58 322 90 43